Home > Tecnologie > IMPIANTI INDUSTRIALI

IMPIANTI INDUSTRIALI

 

 

 

 

 

 

Cosa sono gli impianti industriali?

 

L’impianto industriale idraulico è un impianto di servizio che, insieme ad altri impianti di servizio come quello elettrico, concorre a creare quella condizione necessaria per garantire un corretto funzionamento degli impianti tecnologici e un'adeguata operatività degli addetti, tramite il riscaldamento e raffreddamento, la ventilazione, il condizionamento, ecc.

 

 

 

 

 

Come funzionano?

 

Come noto nella quasi totalità dei cicli di produzione industriali una parte di energia non adeguatamente sfruttata viene dispersa nell'ambiente sotto forma di fumi, aria ed acqua. Considerando che il costo energetico ha raggiunto livelli non indifferenti, gravando notevolmente sui bilanci delle aziende, è possibile installare impianti di recuperatori di calore in grado di riciclare una cospicua parte di energia reimpiegandola nei cicli di produzione.

 

Si possono installare dei sistemi per il recupero di energia termica derivata da aria surriscaldata o gas combusti che solitamente vengono espulsi in atmosfera libera per mezzo di condotti da fumo.

Il recuperatore di energia termica viene attraversato dai fumi caldi che investono gli scambiatori a piastre e cedono all’acqua parte del calore disponibile con temperature fino a 110 C° e con un recupero dell’energia termica anche fino all’80%. Grazie al recupero del calore sensibile contenuto nei fumi e del calore latente (qualora si voglia condensare), si riesce ad aumentare il rendimento complessivo dell’impianto fino al 107%, potendo così usufruire delle agevolazioni economiche qualora previste dagli specifici regolamenti o agevolazioni fiscali.